Il coaching della libellula (cosa mi fa piangere)

logo_cecere2Cosa mi fa piangere? Perchè la libellula?

Questo mese di Aprile volge al termine con grandi soddisfazioni e un’energia nuova che mi permette di dormire poche ore per notte e di essere già molto energico al risveglio.

Nel 2011 quando registrai Cecere & Partners, l’idea era (ed è) quella di mettere insieme un team di partners, dal mio punto di vista, “fuori dai ranghi” di quello che oggi è la media nel mondo della formazione in Italia.

Questa visione, dopo quasi quattro anni, si sta concretizzando ed entro Settembre 2015 ci sarà la prima presentazione al pubblico. Intanto si lavora per progetti.

In che senso fuori dai ranghi?
Nel senso che al pari delle competenze specifiche, i professionisti del gruppo Cecere & Partners si contraddistinguono per valori oramai “antichi”.
Sono quelli che ammiravano il nonno che quando passeggiava in piazza, la gente si alzava e si toglieva il cappello per quello che aveva fatto per la comunità.
Sono quelli che quando stringono la mano vi danno un significato.
Sono quelli che sono consapevoli che ogni progetto è ben riuscito se ha prodotto soddisfazione sia dall’una che dall’altra parte.
Sono quelli che nonostante viaggiano nell’apprendimento continuo, si pongono con modestia e umiltà, ed imparano da tutti.
Sono quelli che quando vedono la falsità e l’ipocrisia, diventano educatori.
Sono quelli che sono sempre pronti a valutare ulteriori punti di vista e a rimettere in discussione le convinzioni, purchè si resti in armonia con i valori principali.
Sono quelli che ricercano e sviluppano continuamente gli strumenti più all’avanguardia per facilitare i risultati concreti di persone e imprese in equilibrio con la qualità di vita.

Oggi è richiesta una visione attraente, dei valori, una direzione, risultati, e sostenerci a vicenda per essere tutti più leader.

Ebbene per ottenere la visione ci si può rispondere a questa domanda: Cosa ti fa piangere?
A me fa piangere pensarmi un giorno con una casa su una collina, un bel paesaggio, e mentre sistemo il giardino con la mia amata mi viene a trovare un amico: in realtà si tratta di un partner, che partecipando alla missione di Cecere&Partners ha trovato anche lui soddisfazione e felicità.
A me fa piangere pensare che attraverso la maieutica, il mentoring, il coaching e le relazioni autentiche mi vengono a trovare anche altri amici, che sono stati clienti, e che hanno potuto fare realizzazioni e influenzare positivamente il territorio.
A me fa piangere pensare che questi nostri incontri ci portino ad essere sempre piu’ consapevoli e in armonia con il Creato, dal piu’ semplice passeriforme al piu’ maestoso albero.
A me fa piangere pensare che le persone ritornino ad amare sè stessi, gli altri e il Tutto.

Sono e saremo tra i maggiori coach innovatori e scardinatori del sistema.

Questi sono pianti di gioia, perchè la libellula, il simbolo di Cecere&Partners, è l’equilibrio continuo tra maturità e leggerezza. E’ libertà, consapevolezza, evoluzione continua. E’ un “volo” calibrato.

Se ti pare di ritrovarti in queste parole e, se leggendole, qualcosa si è “mosso” dentro di te, non esitare a contattarmi e ad incontrarmi.

Ti abbraccio e ti aspetto, coach aspirante Maestra o Maestro.
Antonio